La parodontite

 

La parodontite o piorrea è una malattia che colpisce i tessuti che supportano i denti:
la gengiva, il legamento che ancora la radice all’osso e l’osso stesso di sostegno ai denti.

 

Sintomi

 

All'inizio la parodontite è quasi sempre asintomatica, e il dolore compare solo nel caso di ascesso. Si possono però formare delle zone (tasche parodontali) dove la perdita di osso fa sì che la gengiva si stacchi dal dente e sanguini.
Quando l'osso si riduce ulteriormente, i denti diventano mobili e la masticazione dolorosa.

Cause

 

La causa principale della parodontite è la placca batterica, che si accumula sui denti in seguito ad una scarsa igiene orale.
La placca è un insieme di microrganismi appiccicoso e incolore che può andare a formarsi anche al di sotto del livello delle gengive: in questo caso i batteri provocano la distruzione progressiva dell'osso e degli altri tessuti di supporto del dente.

 

Conseguenze

 

La parodontite può portare alla perdita dei denti negli adulti e negli anziani. Questo avviene perché l'osso e il legamento, che normalmente tengono stabili i denti, vengono progressivamente distrutti dal processo infiammatorio.
Il dente diventa mobile poiché non è più sufficientemente supportato dall'osso, e può anche cadere da solo.

 

Come curarla

 

Al contrario della gengivite, per la cui guarigione è sufficiente migliorare la propria igiene orale, la parodontite necessita di continue cure professionali. Le tasche possono essere molto profonde e il dentista o igienista deve pulirle tramite delle curette. In più possono essere necessari dei trattamenti chirurgici, la somministrazione di antibiotici e trattamenti laser.

 

Per saperne di più sui trattamenti laser, leggi l’articolo del nostro blog !  http://bit.ly/2RZxmBZ

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

© Dentalnext srl - P.I. 02885420303 - info@medi-center.it | Friuli Venezia-Giulia Marche

SITEMAP - PRIVACY COOKIES